giacca in pelle per la moto roadster

10 Marzo 2021

Roadster di Helite: la giacca in pelle per la moto

Vuoi mettere avere una giacca di pelle in stile vintage, di quelle giuste ma con tutta la protezione di un airbag di ultima generazione? Ecco tutto questo è la Roadster di Helite, lo stratagemma più facile ed efficace per essere cool e al sicuro. Dopo qualche mese di utilizzo sono pronto a parlartene, andiamo a conoscerla nel dettaglio.

 

HELITE ROADSTER: CHE GIACCA È?

La Roadster di Helite è una giacca in pelle dal gusto vintage, in particolare nella finitura marrone quella che ho scelto io e che continuo a ritenere la più bella. Anche nera non è affatto male, quindi su questo primo punto a decidere è di certo il gusto di ognuno. Ciò che però non si vede della Roadster è il sistema airbag che si trova all’interno. Questo la rende un prodotto unico sul mercato e adatto ad una tipologia di motociclista che tiene particolarmente in considerazione l’aspetto estetico. Non è un mistero che questo cliente non ami particolarmente dispositivi airbag esterni, i classici gilet, proprio per il loro aspetto più tecnico e meno da bikers vissuto, duro e puro. La Roadster risolve egregiamente il dilemma perché consente di essere cool ma anche protetti.

giacca per la moto roadster

COME È FATTA LA ROADSTER DI HELITE?

Ha il classico taglio corto, ovvero appena sopra la cintola, esattamente come le giacche di pelle più classiche. Perciò va benissimo se si guidano naked, café racer, scrambler, ma anche qualche enduro un po’ old school o perché no certi scooter dal look curato come quello in foto. Oltre all’aspetto, la versatilità è il suo forte: ha due tasche laterali, un’ampia tasca interna e anche un pratico taschino porta cellulare entrambi sul lato sinistro. Sempre internamente, ma a destra, si trova invece un’altra zip dalla quale si accede alla cartuccia dell’airbag posizionata in modo da non essere mai di fastidio nei movimenti. I soffietti sopra il gomito e sui fianchi consentono una maggiore indossabilità, così come gli inserti elasticizzati sulle spalle facilitano i movimenti. Sui fianchi ci sono due regolazioni a velcro e due bottoni a pressione sui polsini. La chiusura del bavero è a sua volta a velcro e il colletto è rifinito con un inserto morbido che lo rende molto più comfortevole. Per affrontare le giornate più fredde si può contare su un interno termico removilbile che si fissa tramite zip come avviene di consueto con le giacche da moto. Passando all’aspetto sicurezza, ha le consuete protezioni che si possono trovare su una giacca da moto su spalle e gomiti. Incorporando però il sistema Turtle di Helite ha anche un paraschiena già inserito e in posizione stabile, non è necessario regolare alcunché. Infine, come ormai avrete capito, tra gli strati della giacca si trova il vero e proprio airbag. L’attivazione è meccanica e il moschettone è visibile davanti poco sotto il costato sulla destra. Risulta quindi facile da raggiungere per le operazioni di gancio/sgancio ma allo stesso tempo non è fastidioso quando si indossa normalmente la giacca.

GIACCA AIRBAG HELITE ROADSTER: COME STA ADDOSSO?

La vestibilità è piuttosto stretta, specie quando il giacchino termico interno è montato. Occorre tenerne conto nella scelta della taglia. Di contro non possiamo stare troppo larghi perché principalmente la useremo senza layer interno e per la sicurezza è bene che sia in posizione corretta. A proposito, se vuoi sapere come scegliere la taglia giusta ti consiglio di leggere la guida di Airbag Professional o di chiedere informazioni. Per il resto sta addosso esattamente come una giacca di pelle. Le maniche sono abbastanza lunghe – cosa importante vista la posizione in moto – ma non troppo. Allo stesso modo il colletto è un po’ basso, ma non a tal punto da far passare aria.

COSA MI PIACE E COSA NON MI PIACE DELLA ROADSTER?

Su tutto di questa Roadster mi piace il look: è davvero bella e quando la metti fai un figurone. La pelle è morbida, di qualità, e i tuoi amici ti chiederanno informazioni, questo è assicurato. Mi piace come sta addosso, stabile in posizione come solo una vera giacca di pelle da moto sa stare. Inoltre è sicuramente un elemento di interesse l’avere il tutto in uno grazie all’airbag incorporato. Di contro si rinuncia a qualcosina in termini di volume dello stesso, perché un gilet esterno può gonfiarsi di più. Ciò che però noterete con molta più facilità è che è molto calda. Non ci sono parti traforate o prese d’aria, un vantaggio in inverno e nelle mezze stagioni, ma un problema nelle giornate estive. Avrei poi preferito una migliore regolazione del polsino, magari con un inserto in neoprene come quello del colletto, che vorrei di pochissimo più alto. Per il resto è davvero un ottimo prodotto e continuerò ad usarla con molta soddisfazione.

Scritto da Motoretto.